WannaCry come difendersi!

Il virus che sta facendo il giro del mondo inizia ad attecchire anche in Italia


Ne parlano i media da alcuni giorni, WannaCry (Voglio piangere) sta invadendo il mondo. Non è diverso dagli altri Ransonware, quei virus che criptano i nostri dati e chiedono riscatti dai 2 ai 5 zeri per riaprirli. La peculiarità di questo virus è la via di contagio

Come difendersi da soli:
Veniamo subito al dunque, con questo specifico tipo di virus, i nostri dati sono in pericolo. Il modo più sicuro è fare una copia di backup su un hard disk esterno e tenerlo scollegato dal PC. In secondo luogo possono tornare comodi anche i backup nel cloud (Dropbox, Google Drive, etc..). E' essenziale tenere aggiornati i propri antivirus ed EVITARE di utilizzare Windows Defender (a volte, viene lui stesso, utilizzato come mezzo di infezione). Aggiornare Windows.


Cosa chiedere al proprio tecnico:
Per gli addetti al settore si consiglia di:
- Verificare se è stata installata la Patch di sicurezza KB4012598
- Bloccare dal firewall per porte TCP 135 e TCP 445 quando non necessarie
- Se non necessario, disattivare il servizio SMB


 


Perché fa notizia:
Fa notizia perché questa volta non saremo colpiti a causa di una mail aperta per sbaglio o per la navigazione su siti internet non sicuri. Questa volta il virus sfrutta un "Exploit" (un metodo di accesso) sviluppato dalla NSA, l'agenzia per la sicurezza nazionale Statunitense. Con tutti i risvolti dietro alla controversa diffusione di "virus" da parte delle agenzie di intelligence.



Se avete dubbi, contattateci, siamo sempre a vostra disposizione!